lunedì 5 ottobre 2009

Dalle parole ai fatti......

Giovedì 24 settembre abbiamo preso appuntamento con il sindaco per portare alla sua attenzione quattro argomenti tra quelli che ci stanno particolarmente a cuore:
- Presentazione dell'associazione “Lainate.it”
- Piano Integrato di intervento ex Pirelli
- Residenza socio Assistenziale
- Situazione di stallo del piano integrato di intervento di Barbaiana e il conseguente degrado del paese. Petizione dei cittadini di vicolo carabelli e via roma.

Presentando l'associazione abbiamo posto l'accento sulla nostra intenzione di stimolare la partecipazione civica dei cittadini alla vita della collettività con particolare riguardo alla tutela del territorio.
Altro nostro obbiettivo è quello di fungere da cassa di risonanza per le richieste e le proposte dei cittadini facendo, nel limite delle nostre possibilità, da collegamento tra loro e le istituzioni comunali.

Questo non soltanto tramite l'ausilio del blog ma anche con azioni concrete e con l'utilizzo degli strumenti che la legislazione mette a disposizione del singolo cittadino, uno per tutti: l'inoltro di lettere di richiesta indirizzate al comune e protocollate presso il punto comune di largo Vittorio Veneto; strumento diretto, gratuito e che in teoria dovrebbe sempre ricevere risposta formale.

Il sindaco si è dichiarato disponibile a qualsiasi confronto civile e a riguardo della nostra precedente provocazione sul “blog delle cose fatte dal sindaco” ha detto che è in fase di elaborazione un progetto teso a rendere trasparente ogni comunicazione con la cittadinanza.

Di quanto emerso a riguardo del Pii dell'area ex Pirelli, abbiamo già avuto modo di scrivere nel post precedente, che nel frattempo si è arricchito di interessanti commenti.
Per quanto riguarda la saga infinita della Residenza Socio Sanitaria il sindaco ci ha informati che sono partiti i collaudi finali e il problema dell’appalto degli arredi è stato risolto con una transazione bonaria.
Sono inoltre state avviate le procedure per gli allacciamenti di gas e luce.
In definitiva il sindaco si sente di affermare che la Rsa non sarà a disposizione della comunità prima della primavera 2010.
Per l’ultimo argomento all’ordine del giorno, il Pii di Barbaiana, abbiamo intenzione di scrivere nei prossimi giorni un post specifico.
Ci siamo congedati dal sindaco con la richiesta di nuovi incontri in cui verificare lo stato di avanzamento dei quattro argomenti trattati e in cui esporne di nuovi.

La prossima volta vorremmo parlare del Parco del Lura, di politiche di mobilità ciclabile, della valorizzazione dell'area del Lazzaretto.

Se avete suggerimenti a riguardo degli argomenti da portare saremmo ben lieti di accoglierli.

P.s

Il prossimo incontro che abbiamo in programma sarà con l'assessore alla manutenzione e ai lavori pubblici Walter Dell'Acqua.

Quattro domande vorremmo portare alla sua attenzione:

Chi si deve occupare della manutenzione della pista ciclopedonale del Villoresi e delle staccionate divelte?

Quali progetti sono previsti per una mobilità sostenibile a Lainate?

Ritiene di una qualche utilità il disallineato blocco di un tratto di via Cairoli nelle ore di entrata e uscita delle scuole o sono previsti dei correttivi?

Si può recuperare alla collettività il tratto di canale abbandonato che da su via Roma, anche tenendo conto del fatto che sul lato opposto della strada parte un viottolo ciclopedonale che non aspetta altro di essere collegato a qualche suo consimile?

5 commenti:

  1. Semplicemente grazie.

    RispondiElimina
  2. Per chi come me ama e vive questo comune puo' semplicemente dire grazie per quello che state facendo e per l'aiuto concreto che date a Lainate!!!!.....complimenti!!!!.....

    RispondiElimina
  3. Mi associo anche io ai ringraziamenti: non conosco personalmente nessuno nell'associazione ma ritengo che iniziative come queste siano davvero utili. Siamo davvero tutti responsabili e chiamati a collaborare nella gestione della cosa pubblica, a partire da gesti magari piccoli ma concreti. L'informazione è, in questo senso, la base di tutto. Grazie ancora!

    RispondiElimina
  4. Non posso che aggiungermi ai ringraziamenti a persone che ancora amano e ci tengono al loro territorio. Nel mio piccolo posso suggerire la degradante (e maleodorante) situazione del torrente Bozzente a Barbaiana nel tratto tra via Meraviglia e Via Omero, prima di Via S.Virginia e chissà quanti altri tratti non visibili al comune passaggio.
    Ancora GRAZIE!

    RispondiElimina
  5. Il miglior ringraziamento penso sia partecipare. Al blog, alle iniziative, alla tutela del territorio. Ottimo il suggerimento della situazione del torrente Bozzente, se ci fosse un pò di documentazione come foto dei tratti peggiori, informazioni sulle fabbriche che scaricano e loro permessi, situazione del monitoraggio in comune etc etc sarebbe tutto ben accetto. Ad ogni modo sarà l'oggetto di una nostra prossima indagine e azione.

    RispondiElimina